PROLOCO SAVIGNONE

Email: prolocosavignone@gmail.com

 

SOCIAL NETWORK
SEDE LEGALE

Via Giovanni XXIII, 1

16010 Savignone (GE)

3° Torneo Beach Volley

Silvio Dacà

 

ART. 1

PRINCIPALI REGOLE DI GIOCO

IMPORTANTE: Lo spirito del Raduno impone un gioco all’insegna dell’amicizia e della sana competizione. Tutte le partite, pertanto, dovranno essere ispirate al principio del "fair play", gli atleti dovranno accettare le decisioni degli arbitri e mantenere un comportamento rispettoso nei confronti di tutti i partecipanti.

ART. 2

PARTECIPAZIONE

La partecipazione al Torneo è aperta a squadre di qualunque livello suddivise nelle seguenti categorie di gioco:

  • UNDER 18 3x3       SEMPRE CON UNA RAGAZZA IN CAMPO

  • SENIOR 3x3           SEMPRE CON UNA RAGAZZA IN CAMPO

La composizione delle squadre dovrà essere conforme a quanto indicato sui moduli scaricabili online sul sito www.prolocosavignone.com (sezione beach volley)

Eventuali variazioni dovranno essere comunicate prima dell’incontro al Commissario di Gara.

Gli atleti iscritti in una squadra non potranno far parte di altre squadre della stessa categoria di gioco.

Quote di partecipazione:

  1. UNDER 18 3X3                     10€ AD ATLETA

  2. SENIOR 3x3.                         10€ AD ATLETA

entro 5 giorni dall’iscrizione sarà necessario essere in regola con il pagamento dell’intera quota d’iscrizione per squadra con le seguenti modalità, pena la cancellazione dal torneo:

 

Bonifico per l’intera quota della squadra partecipante bancario con versamento alla Banca CARIGE di Genova ag. Casella, iban IT58A0617531930000000772780 intestato a Proloco di Savignone indicando nella causale (torneo di beach volley e nome squadra)

 

Direttamente al Bar il Gabbiano specificando il nome della squadra per la quale viene effettuato il pagamento.

All’atto dell’iscrizione per ogni minorenne dovrà essere consegnata la manleva scaricabile dal sito www.prolocosavignone.com (sezione beach volley modulistica) accompagnata dalla copia della carta d’identità di almeno un genitore.

ART. 3

FORMULA DI GIOCO

La formula di gioco prevede una fase di qualificazione (giornate di giovedì e venerdì) suddivisa in 4 gironi da tre squadre. Alla fine della giornata di venerdì sarà stilata una classifica provvisoria sulla base del quoziente punti acquisito sino a quel momento da ciascuna squadra, le prime quattro squadre passeranno direttamente ai quarti di finale, le restanti otto squadre si sfideranno a eliminazione diretta per passare ai quarti di finale e si scontreranno le squadre con il punteggio più alto con quelle con il punteggio più basso, il restante tabellone si svolgerà ad eliminazione diretta (quarti, semifinali e finali).

UNDER 18       le squadre dovranno avere sempre una ragazza in campo

OVER 18         le squadre dovranno essere miste con almeno una ragazza sempre in campo

Tutti gli incontri si articoleranno in due (2) set al meglio dei 15 punti con limite ai 18 punti.

Le finali si articoleranno in tre (3) set al meglio dei 15 punti con limite ai 18 punti

  1. Vittoria                        2-0                   3 punti

  2. Pareggio                    1-1                   1 punto a squadra

  3. Caso di parità in classifica farà fede

    • Scontro diretto

    • In caso di + squadre a pari merito verrà visionato quoziente punti.

Gli Organizzatori, a loro insindacabile giudizio, potranno apportare modifiche al programma di gara, nel caso avverse condizioni meteorologiche (o altri eventi esterni) abbiano causato consistenti ritardi nella programmazione delle gare, prevedendo, nei casi più gravi, la sospensione definitiva della manifestazione, senza che ciò comporti l’obbligo da parte degli stessi Organizzatori al rimborso delle quote di partecipazione.

  • Il numero massimo di squadre partecipanti al torneo sarà di 12 squadre per ogni categoria;

  • Tutte le squadre passeranno il turno;

  • No palleggio in ricezione – si palleggio in caso di difesa e attacco forte;

  • No colpo di attacco mano molla (pallonetto);

  • La squadra che perde arbitra nei gironi;

La squadra che vince arbitra nel tabellone.

ART.4

DIRITTI DI IMMAGINE

Ogni concorrente maggiorenne o minorenne  rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all'immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l'organizzazione ed i suoi partners abilitati, per l'utilizzo fatto della sua immagine su social network o sito istituzionale della proloco di Savignone.

FINE REGOLAMENTO

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now